cucina etica

Cucinare eticamente può rappresentare un primo passo verso uno stile di vita sostenibile a basso impatto ambientale sul pianeta e sulle persone che lo abitano.
Vuol dire imparare ad acquistare alimenti con una storia, che va dal luogo di produzione e ai metodi utilizzati per la produzione stessa, al giusto guadagno del produttore e attraverso un rapporto diretto, possibilmente a km. 0.
E, quando ciò non è possibile, occorre prestare una maggiore attenzione al luogo di provenienza dei prodotti, alla storia dei produttori e da chi viene commercializzato.
In tutti i casi, bisogna cercare di acquistare prodotti che pesino il meno possibile sull’equilibrio naturale del nostro pianeta, rispettando totalmente i diritti dei lavoratori, sganciandoci dalle regole imposte dal mercato globale, attraverso la GDO (Grande Distribuzione Organizzata).

In questa pagina troverete le ricette elaborate da Nunzia Argentiero, socia del DESR, che saranno anche proposte periodicamente con la nostra newsletter.
Qui potete leggere la presentazione della nostra chef

Ed ecco alcune ricette:
risottino con asparagi
cotoletta di sedano rapa
pasta e ceci
strudel di verze
pasqualina alle ortiche
taboga all’anice
bruttini agli undici grani
scarcella pugliese rivisitata

Altre gustose ricette sono visibili sul suo blog